Violoncello

Violoncello

FABIO GADDONI

 

Ha iniziato lo studio del violoncello con Dino Caravita alla scuola di musica A. Corelli di Fusignano. Ha proseguito all’Istituto Musicale Pareggiato G.e L. Malerbi di Lugo con Lauro Malusi e Vincenzo Taroni diplomandosi al Conservatorio B. Maderna di Cesena nel 1994. Ha perfezionato il repertorio violoncellistico con Franco Maggio Ormezowsky, Marianne Chen, Mauro Valli, Giacinto Caramia e quello cameristico con Piero Farulli, Andrea Nannoni, Milan Skampa, Renato Zanettovich, Dario De Rosa e Pier Narciso Masi, presso la Villa Salina di Castel Maggiore, il Centro Sammarinese di Studi Musicali di San Marino, la Scuola di Musica di Fiesole, l’Accademia Chigiana di Siena, la Scuola di musica di Rovereto e l’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola.

Si interessa anche di prassi esecutiva antica su strumento originale d’epoca barocca, partecipando alle master classes Milleunanotantiqua di Stefano Montanari e ai corsi di violoncello barocco con Marco Frezzato presso il Conservatorio di Cesena.

Ha partecipato a varie rassegne e concorsi nazionali nelle categorie solista e musica da camera in diverse formazioni, ottenendo premi e consensi in particolare agli Aulòs di Rimini, Città di Genova e Dino Caravita di Fusignano.

Ha fatto parte dell’Orchestra Giovanile Italiana suonando anche come primo violoncello sia in Italia che all’estero sotto la direzione di Carlo Maria Giulini, Giuseppe Sinopoli, Riccardo Muti.

Ha ottenuto numerose idoneità ad audizioni e segnalazioni a concorsi presso Enti Lirici ed Orchestre Italiane collaborandovi poi come violoncello di fila, secondo e primo violoncello.

Come membro di gruppi cameristici e sinfonici ha suonato in Italia, Germania, Svizzera, Austria, Ungheria, Romania, Repubblica Slovacca, Kosovo, Giappone, Inghilterra, Spagna, Francia, Russia, ed ha partecipato a registrazioni televisive (per RaiTre: “I Concerti della Domenica”, “La Musica di RaiTre”, “Prima della Prima”, Radiotelevisione-RSM, Co.p.ar., ReteDue-RTSI, RaiTrade, RaiUno, La7), radiofoniche (Rai RadioTre Suite, Unione Europea delle Radio, ReteDue-RTSI), discografiche (Decca, Chandos, Stradivarius, Bongiovanni, Co.p.ar.), anche nell’ambito della musica leggera per le etichette Sony, Emi, Bmg, Warner e Fonit Cetra.

In questi anni ha collaborato con varie formazioni cameristiche ed orchestre sinfoniche tra cui: Trio Rota, Trio Viennese, Quartetto A. Corelli, Quartetto Euterpe, Quartetto Lettimi, 4 Cello Quartet, Ensemble Strumentale Mikrokosmos di Ravenna, Ravenna Baroque Ensemble, Ensemble da Camera e Jazz dell’Orchestra Città di Ravenna, Ensemble Il Teatro delle Note della Fondazione A. Toscanini di Parma, Orchestra Sinfonica di Massa e Carrara, Orchestra MusicaRivaFestival di Riva del Garda, Orchestra Laboratorio del Teatro Alighieri di Ravenna, Orchestra Giovani in Orchestra per Ravenna Festival, Orchestra da Camera Vox Aurae di Brescia, Orchestra Città di Ferrara, Orchestra da Camera e Sinfonica della Repubblica di San Marino, Cappella Musicale Santa Maria dei Servi di Bologna, Orchestra Solisti per l’Europa di Bologna, Gli Accademici di San Rocco di Cesena, Orchestra B. Maderna di Forlì, Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra da Camera di Ravenna, Orchestra Città di Ravenna, I Virtuosi Italiani, I Fiati di Parma, Orchestra Stabile di Como, Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro, Ensemble da Camera e Orchestra Sinfonica della Fondazione A. Toscanini di Parma, Orchestra della Fondazione I Pomeriggi Musicali di Milano, Filarmonica A. Toscanini di Parma, OSI Orchestra della Svizzera Italiana, Orchestra del Teatro Regio di Parma, Filarmonica del Teatro Comunale di Trieste, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Sinfonica di Galicia, I Cameristi della Scala di Milano, Filarmonica della Scala di Milano.