17 novembre 2013 - Concerti del Malerbi - TANGO TRES

17 novembre 2013 - Concerti del Malerbi - TANGO TRES

TANGO TRES

 

Donato D’Antonio, chitarra classica

Vittorio Veroli, violino

Silvio Zalambani, sax soprano

 

Programma

 

El choclo - A. Villoldo

Gallo ciego - A. Bardi

El portenito - A. Villoldo

Ojos negros - V. Greco

La morocha - E. Saborido

Volver - C. Gardel - A. Le Pera

La cachila - E.Arolas

Milonga que fue - S. Zalambani

Buenos Aires e ritorno - S. Zalambani

Nostalgia del presente - S. Zalambani

La tablada - F. Canaro

Derecho viejo - E.Arolas

 

Costituitosi nel 1997, Tango Tres presenta un viaggio nei sentimenti che hanno generato il tango: la tristezza, la frustrazione, la speranza e la nostalgia degli immigrati soli e fragili nei sobborghi di Buenos Aires e la mescolanza tra culture diversissime che diedero nuova linfa vitale ed originale al tempo stesso. Il trio propone una ricerca sulle origini del tango del primo periodo, noto come "Guardia Vieja" (Vecchia Guardia), negli stili in voga tra il 1880 e il 1920, tra Buenos Aires e Montevideo, così come in tutta l'America Latina: danza e habanera cubana, maxixe brasiliano, candombe uruguayano e milonga argentina.
 I brani sono tratti dai motivi più famosi dei più importanti autori del periodo (Villoldo, Bardi, Arolas, Greco, Saborido, Rodriguez, Mendizábal, Canaro, Hargreaves, Ponzio, Loduca, Teisseire, Campoamor, Maglio "Pacho", ecc…), gli arrangiamenti originali sono curati da Silvio Zalambani, sassofonista ed ideatore del progetto.

 

Tango Tres ha debuttato al Palau della Musica di Valencia (Spagna) in occasione del "XI Festival Mondiale del Sassofono" e si è esibito con successo e consenso di critica e pubblico in tutta Italia, partecipando a numerosi festival, tra i tanti: "Teatro Polivalente" (Bologna), "Cantieri della Zisa" (Palermo), "Pavaglione Estate" (Lugo di Romagna), "Tango Club Medialuna" (Cesena), "Faenza Jazz, "I Cortili di Modena, "Jazz in Bianco e Nero" (Brisighella), "Ferrara Busker's Festival (gruppo ospite ufficiale), "Circolo degli Artisti" (Faenza), "Il Gusto Wine Bar" (Roma), "Concerti dell'Alba" (Cesenatico), "VI Vertice Mondiale del Tango" (Sevilla - España), "EtnoJazz&TasteFest" (Milano), "Galleria d’Arte Moderna" (Cagliari), "VII Vertice Mondiale del Tango" (Valparaiso – Chile), "Radio Nazionale Argentina" (Buenos Aires – Argentina), "VIII Vertice Mondiale del Tango" (Bariloche – Argentina '09),  "El Vesuvio" e "Los Porteñitos" (Buenos Aires – Argentina '09)“IX Vertice Mondiale del Tango" (Seinayoki Finlandia '11)., "Ravenna Festival", "ERF Emilia-Romagna Festival" .Nel '99 ha esordito in due produzioni originali: "Sombras de tango" (in collaborazione con Europe Jazz Network) e "Storie di Tango", più volte replicato nel circuito teatrale regionale dell'Emilia Romagna.La formazione ha realizzato nel '98 il suo primo CD, "Guardia Vieja" edizioni Mobydick, distribuito da Tratti e da matriali sonori e trasmesso su Radio Swiss Jazz e Radio RaBe di Berna (Svizzera), su Radio RCV di Lille (Francia), su Radio Nazionale e Radio Palermo di Buenos Aires (Argentina), Radio Planice di Lima (Perù) e su KOOP Radio di Austin-Texas (USA) . Dal 2005 Tango Tres ha rappresentato l'Italia al VI, VII e VIII “Vertice Mondiale del Tango" tenutosi rispettivamente a Sevilla (España), al Teatro Municipal di Valparaiso (Chile) e  S.Carlos de Bariloche (Argentina). A seguito del successo ottenuto di pubblico e critica, i musicisti sono  stati intervistata dal vice presidente dell'Accademia Nazionale del Tango di Buenos Aires, sig. Gabriel Soria per la TV argentina "Solo Tango".Durante le partecipazioni alla Cumbre Mundial de tango si sono esibiti anche a Buenos Aires , partecipando in diretta a Radio Palermo e suonando dal vivo alla Radio Nazionale Argentina e al teatro “Ariosto” e a San Martín de los Andes, grazie al patrocinio culturale della Consulta per l’Emigrazione della Regione Emilia-Romagna, nonchè nei circoli culturali "El Vesuvio" e "Los Porteñitos" a Buenos Aires (Argentina). Attualmente è in preparazione il nuovo cd "Entrada Prohibida".

Collaborano con il gruppo anche il narratore Rubén Andrés Costanzo e la compagnia di danza “Che Tango Che” del coreografo argentino Oscar Raúl Benavídez.

www.tangotres.com